La Fondazione promuove iniziative della cultura e ricerca scientifica nel campo della difesa della salute mentale.

Le collaborazioni e i progetti speciali realizzati insieme alle realtà del territorio rappresentano un elemento importantissimo del percorso di cura degli ospiti del centro diurno, che grazie alle attività ludiche, espressive e socio-cultarali proposte hanno la possibilità di sviluppare le abilità relazionali e vivere una vita ricca e soddisfacente.

Gruppo
Alma di Penelope

Gruppo di volontariato che si occupa di ascolto empatico per la violenza di genere ed assistita. La funzione del gruppo è esclusivamente di ascolto, quindi un filtro di primo livello, per indirizzare chi cerca aiuto verso strutture specialistiche organizzate professionalmente, a seconda delle necessità. Altra funzione è quella di sensibilizzazione per la cittadinanza e in modo più specifico si orienta nell’ educazione del sentimento e dell’emozione attraverso serate e incontri pubblici sulle tematiche di violenza in genere.

StartLab

ll Comune di Orzinuovi ha messo a disposizione dell’associazionismo giovanile gli spazi dell’ex giudice di pace a Orzinuovi in Via Codagli 10, grazie ad un bando regionale per le politiche giovanili. Un grande lavoro di recupero reso possibile dalla nuova associazione di giovani denominata “StartLab” ed il supporto di Cooperativa La Nuvola. All’interno di questi spazi i pazienti del Centro Diurno usufruiscono di idonee attrezzature per realizzare un programma radiofonico settimanale intitolato “Il modo visto da un oblò”. Nello spazio messo a disposizione da StartLab si riunisce la redazione e pianifica il lavoro: si scelgono argomenti da trattare, canzoni da trasmettere, si scrive un copione… successivamente avviene la registrazione vera e propria. Il programma viene poi caricato online sul canale youtube di StartLab.

Maneggio La Barbaresca

Presso il maneggio “La Barbaresca” di Trenzano ogni settimana alcuni pazienti con un operatore del Centro Diurno vivono l’esperienza di avvicinamento e accudimento di un cavallo con il supporto di un maestro di equitazione.

Laboratorio interculturale “Spazio donna”

Alcuni pazienti partecipano al laboratorio interculturale Spazio Donna che si tiene ogni settimana nei locali adiacenti il “centro diurno Nolli” e, oltre ad essere un luogo dove si realizzano manufatti di sartoria creativa (anche in collaborazione con l’artista Piero Almeoni) è anche, come definito sulla pagina facebook, “un luogo per incontrarsi e fare nuove amicizie all’insegna della fratellanza e dello scambio culturale tra le donne italiane e le nuove cittadine provenienti da ogni parte del mondo.”

Laboratorio Artistico Artelier

Alcuni pazienti con un operatore del Centro Diurno partecipano al laboratorio artistico “Artelier” che si tiene a Palazzolo sull’Oglio condotto e coordinato dagli artisti Piero Almeoni e Sergio Magli.

Cascina dei miracoli

L’associazione dei famigliari dei pazienti del Centro Diurno contribuisce al finanziamento della vacanza estiva e ad altre iniziative sempre legate al servizio. Si collabora anche nell’organizzazione e gestione di eventi finalizzati alla raccolta fondi.

Amici in linea

Il gruppo “Amici in Linea” è parte della associazione “Centro Diurno Anziani Nolli” e offre un grosso aiuto agli operatori del Centro Diurno “La Cascina” riaccompagnando a casa i pazienti che frequentano il servizio.

Banda musicale di Orzinuovi

Il progetto prevede delle attività ludico ricreative durante tutto l’anno, soprattutto nel periodo natalizio.